Presentazione
Chi siamo
Servizi
L'Agoaspirato Tiroideo
La Diagnosi Molecolare
Eventi
Casi Clinici
Incidente Nucleare
Disclaimer Legale

                                        Logo_Web

Il Day Service Malattie della Tiroide, operativo dal 1992 presso il Centro Medico s.r.l Gruppo Telesforo di Foggia, si propone come superamento della classica visita ambulatoriale  e del day-hospital ed è rivolto a quella fascia di utenza che desidera effettuare in tempi brevi (circa un'ora) tutti gli accertamenti necessari per formulare una corretta diagnosi e terapia delle Tireopatie.
Il Dr Marino Marinelli, Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio, offre una gestione integrata e multidisciplinare del Paziente tireopatico, effettuando personalmente visita, Eco-power-Doppler, Elastografia ed Agoaspirato tiroideo (FNAC),  avvalendosi della consulenza esterna, qualificata e consolidata, di alcuni specialisti di "chiara fama", come quella del Prof. Francesco Nardi citopatologo, già Ordinario di Anatomia Patologica presso l'Università "La Sapienza" di Roma e del Prof. Rocco Bellantone Direttore della Unità Operativa di Chirurgia Endocrina dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma (Policlinico A. Gemelli), tra gli ideatori della Tiroidectomia videoassistita mininvasiva (MIVAT).
In sostanza il Paziente tireopatico che accede al Servizio, ha la certezza di essere seguito da un  
unico specialista endocrinologo che coordina le varie tappe dell'iter diagnostico-terapeutico e successivo follow-up.

Inoltre particolare attenzione è posta nell'approccio psicologico del paziente tireopatico. Non a caso le più comuni patologie tiroidee, nello specifico quelle "autoimmuni" (Hashimoto e Basedow), sono precedute, in soggetti geneticamente predisposti, da un grave trauma psichico. Pertanto in questi casi si deve curare non solo la malattia, ma cercare anche di indagare sugli eventi che l'hanno scatenata. Inoltre alcune tireopatie possono generare ansia e depressione, soprattutto se lo specialista non informa in modo dettagliato in cosa consistono.

La mia sensibilità nel curare soprattutto l'aspetto psicologico, mi ha portato a creare, anni fa, un "gruppo di supporto" formato dalle mie stesse pazienti a cui avevo diagnosticato un Carcinoma Tiroideo o un Morbo di Basedow, le patologie che più frequentemente generano apprensione. La formula di interazione endocrinologo, chirurgo, medico-nucleare, paziente neo-diagnosticato e paziente che aveva già percorso tutto l'iter terapeutico, è stata quella vincente con ottimi risultati sulla qualità della vita.



 



Site Map